“Mostro” di Fuenti: Ronchi diffida il Comune di Vietri

“Una buona notizia per l’ambiente e per il futuro della costiera amalfitana, da anni ci battiamo per cancellare questo orrendo monumento all’abusivismo edilizio e alla distruzione del paesaggio”.

Ora comincia davvero il conto alla rovescia per il “demolition day”: prima del 2000 il mostro del Fuenti potrà sparire.

“Chi crede nel futuro della costiera amalfitana – ha dichiarato Roberto della Seta, portavoce nazionale Legambiente – deve sapere che il suo benessere e lo sviluppo del turismo non possono prescindere dalla difesa e dalla valorizzazione della qualità ambientale. Proprio la possibilità che il Fuenti venisse abbattuto, è stato tra gli elementi che hanno convinto l’Unesco a dichiarare la costiera “patrimonio dell’umanità”.



Categorie:News

Tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: