Salvalarte ’99

Verificare lo stato di conservazione di una serie di monumenti, soprattutto tra quelli meno noti, e avanzare proposte per un percorso di recupero e valorizzazione; rilevare il pericolo dell’aggressione che gli inquinanti chimici hanno sui monumenti e segnalare possibili soluzioni, denunciare abbandono e degrado di alcune situazioni.

Sono gli scopi di “Salvalarte” la campagna di Legambiente per la salvaguardia dei beni culturali giunta alla quarta edizione.

Per denunciare emergenze e degrado, Legambiente ha scelto come simbolo della campagna la Villa del Casale di Piazza Armerina. Tra gli altri beni monitorati, il cimitero monumentale di Caltagirone, l’acquedotto di Loreto progettato dal Mederno, ritrovamenti nel Lago di Albano.



Categorie:News

Tag:,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: