Aiuti umanitari in discarica

“Il ritrovamento di aiuti umanitari abbandonati in una discarica a Casal di Principe – ha dichiarato Ferdinando di Mezza, Presidente di Legambiente Campaniaè l’ennesima dimostrazione che i traffici illegali Nord-Sud in questa terra capitale dell’ecomafia sono ancora in piena attività. Questo è un reato che non è solo contro l’ambiente, ma anche contro intere popolazioni sconvolte dalla guerra”.

“Per anni – ha aggiunto di Mezza – si è violato e distrutto di tutto impunemente con qualsiasi mezzo e fantasia. Quello che preoccupa è che nessuno per molti giorni ha fatto caso ai camion che hanno scaricato il materiale. Questo episodio la dice lunga sui controlli dei traffici illegali, dai rifiuti al materiale per edilizia, in quel pezzo di territorio della Campania. Non ci dobbiamo meravigliare se dietro questa vicenda ritroviamo le mani dell’ecomafia. In quell’area gli ecocriminali non esitano a gestire qualsiasi traffico illecito pur di aumentare i già ingenti guadagni provenienti dal ciclo dei rifiuti”.



Categorie:News

Tag:, ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: