Milano: Legambiente fa causa al Comune, manca ancora un impianto di depurazione delle acque

Una causa civile per danno ambientale è stata presentata da Legambiente e da alcuni amministratori locali nei confronti del Comune di Milano perché quest’ultimo non si è ancora dotato dell’impianto di depurazione delle acque.

“Da tempo pensavamo ad una causa civile – ha dichiarato Andrea Poggio, Presidente di Legambiente Lombardiadato che cause di questo tipo sono già state fatte con esito positivo. Sarà una causa magari lunga, ma chiederemo un risarcimento miliardario per i danni fatti all’ambiente dal Comune di Milano che non ha depurato le acque dei fiumi finendo per inquinare, attraverso il Po, anche l’Adriatico”.

“L’iniziativa giudiziaria alla quale – ha aggiunto Poggio – hanno aderito il Presidente della Provincia di Lodi e i Sindaci di Melegnano, San Giuliano e San Donato, è resa possibile dall’art. 4 della legge 241/90 e dall’art. 18 della 349/86 che consentono alle associazioni di costituirsi parte civile per le richieste di danno ambientale”.

“Il Comune di Milano – ha concluso Poggio – non ha fatto ancora nulla e, oltretutto, i soldi ci sarebbero, dato che ogni milanese paga 150 mila lire di tasse annue per la depurazione delle acque”.



Categorie:News

Tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: