Festa dell’Albero, chiuso il fine settimana dedicato alle piante. Con Legambiente, centinaia di nuovi alberi in tutto il Lazio

laziofestalberoSi è chiuso ieri il fine settimana dedicato alla Festa dell’Albero che anche nel Lazio ha visto decine e decine di iniziative organizzate da Legambiente su tutto il territorio. A Roma come a Sabaudia, Anzio, Ferentino, Cori, Monte San Biagio, Sezze, Monterotondo e tanti altri centri, centinaia di volontari del cigno verde, insieme ad amministrazioni locali, associazioni e sopratutto scuole, si sono rimboccati le maniche piantando alberi e regalando al Lazio un po’ più di verde e di ossigeno.

“La storica Festa dell’Albero ci consegna anche quest’anno una regione più verde, bella e con un’aria migliore – dichiara Roberto Scacchi presidente di Legambiente Lazioe le tante iniziative messe in campo da centinaia di volontari in tutto il Lazio, dimostrano ancora una volta la bellezza e utilità di un gesto semplice e concreto come quello di piantare un albero nuovo. Oltretutto, in un periodo dove i valori di polveri sottili sono alle stelle nella capitale, a Frosinone e in troppe altre città, mettere a dimora un albero in più non è solo un gesto simbolico ma un atto capace di contrastare la Mal’Aria delle nostre città”.

A Roma in particolare ci sono state decine di iniziative come la bella tre giorni programmata dal circolo Città Futura a Villa De Santis; la festa agli orti urbani della Valle dei Casali del circolo Monteverde e quella del Parco della Cellulosa nell’area del Monumento Naturale, entrambi nella rete dei parchi di RomaNatura; le iniziative dei circoli Perseidi a San Lorenzo, Roma Nord a Parco Capoprati, IX Municipio con la scuola Renzini, Delta del Tevere all’Istituto Comprensivo Quinqueremi, Parco di Veio a Labaro. Al Parco della Garbatella infine, il circolo locale ha coronato oltre due anni di battaglie mettendo a dimora 80 alberature che erano state tagliate di netto nell’agosto 2013 da anonimi malviventi; ieri, grazie agli alberi forniti dalla Regione Lazio, i volontari hanno potuto conlcudere la piantumazione riportando questo luogo alla bellezza di cui è sinonimo.

“Un successo della determinazione di cittadini e istituzioni che insieme hanno permesso il ritorno degli alberi al Parco della Garbatella – conclude Scacchi – oggi il parco è migliore perchè il lavoro del volontariato è stato attivo e incessante e le promesse delle istituzioni sono state mantenute”.

Nei prossimi giorni sono ancora tante le iniziative per la Festa dell’Albero, tutti gli appuntamenti sono consultabili sul sito www.legambientelazio.it



Categorie:News

Tag:, ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: