Domenica 14 Aprile escursione alla scoperta del Parco del Loto e del Ponte delle Lavandaie

Proseguono gli eventi organizzati dal circolo Legambiente A. Cederna alla scoperta delle aree naturali che sorgono lungo il Canale dei Mulini. Dopo il Successo dell’escursione organizzata al Bosco di Fusignano, Domenica 14 Aprile sarà la volta del “Parco del Loto” di Lugo e del “Ponte delle Lavandaie”. L”appuntamento è alle 16 all’ingresso di via Brignani.

“Il Parco del Loto – ha spiegato Yuri Rambelli, presidente del circolo Legambiente “A. Cederna”è un’ex cava di argilla, successivamente successivamente riconvertita a specchio d’acqua per la coltivazione del fiore di loto. L’area, ceduta poi al Comune di Lugo, è stata trasformata in un parco di circa 8 ettari dalle caratteristiche semi-naturali in quanto, pur trovandosi praticamente circondata dall’urbanizzazione, costituisce un piccolo mondo a sé stante, dove l’ambiente vegetale si è riappropriato a suo piacimento dell’area, richiamando così anche gli animali (insetti, anfibi, uccelli) che in questa vegetazione fluvio-lacustre-ripariale trovano il loro habitat naturale. Il parco, assieme a questo tratto di canale e al Bosco di Fusignano, fa parte di un’area di riequilibrio ecologico, cioè di un particolare tipo di aree protette create per preservare ambienti naturali o seminaturali che sorgono a ridosso dei centri abitati”.

Oltre al parco, l’evento organizzato da Legambiente, prevede la passeggiata lungo il Canale dei Mulini, per un tratto di circa 700 metri tra via De’ Brozzi, dove sorgeva il Mulino Figna e il “Ponte della Lavandaie”, così chiamato per via dei gradoni tutt’ora visibili che arrivano fino all’acqua e venivano utilizzati fino agli anni ’50 per lavare i panni. Si tratta di uno dei punti più belli del Canale, ornato su entrambi i lati da una rigogliosa fascia boscata.

Oltre a spiegare le caratteristiche dell’area e delle piante che la caratterizzano, la visita sarà anche l’occasione per illustrare il nuovo dépliant realizzato dall’associazione con il contributo di Coop Alleanza 3.0 per raccontare la storia del Canale dei Mulini di Castel Bolognese, Lugo e Fusignano: un’eredità storica ed un percorso turistico naturale che attraversa la “Bassa Romagna”. L’opuscolo è già disponibile presso Legambiente e i punti vendita Coop di Alfonsine, Fusignano e Lugo. Nelle prossime settimane verrà inoltre distribuito a tutti i soggetti (scuole, biblioteche, Urp) che ne faranno richiesta.

La visita è gratuita. In caso di maltempo, l’iniziativa sarà replicata il 28 Aprile, sempre alle 16.



Categorie:News

Tag:, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: